Chirurgia
orale

Servizi nell’ambito
di chirurgia orale:

  • estrazioni dei denti
  • estrazioni chirurgiche dei denti
  • estrazioni chirurgiche dei denti non cresciuti
  • trattamento ortodontico chirurgico dei denti non cresciuti
  • trattamento chirurgico delle lesioni periapicali (trattamento chirurgico delle patologie dell’apice della radice dentale)
  • trattamento chirurgico delle cisti infiammatorie dei mascellari e dei tessuti molli
  • chirurgia preprotesica
  • interventi di chirurgia orale nei pazienti a rischio
    • Patologie cardiovascolari: cardiopatia ishemica (Angina pectoris), infarto del miocardio, aritmia, endocardite batterica, insufficienza cardiaca (malattia cardiaca congestizia), ipertensione essenziale.
    • Paziente in terapia anticoagulante, antiaggregante o in terapia combinata.
    • Patologie polmonari: asma, malattia polmonare ostrtuttiva chronica.
    • Patologie renali: insuffcienza renale cronica e dialisi renale.
    • Patologie endocrine: diabete, ipertiroidismo, insufficienza delle ghiandole surrenali. 
    • Patologie ematologiche
    • Patologie neurologiche
  • trattamento chirurgico e conservativo della parodontopatia
  • trattamento chirurgico dei tumori benigni dell'osso e dei tessuti molli del cavo orale rigenerazione ossea guidata con i più recenti metodi disponibili.
dr Ratko Dzolev

Medico chirurgo
dr Ratko Džolev

Estrazione dei denti – il metodo di base e più antico della cura delle patologie dentali e dei tessuti parodontali. È facilmente applicabile in anestesia locale rispettando pienamente l’integrità del tessuto circostante sano e dei spazi anatomici.

Estrazione chirurgica dei denti – viene applicata in anestesia locale con l’obiettivo di rimuovere nel modo sicuro e minimamente invasivo le radici dentali i quali non è possibile estrarre con semplice approcio ambulantorio.

Estrazione chirurgica dei denti non cresciuti – viene applicato con l’obiettivo di eliminare l’effetto negativo del dente non cresciuto a quelli cresciuti. Si consiglia e applica il più spesso nella popolazione giovane affetta da anomalie ortodontiche, nonché all’interno dei preparativi per le cure ortodonziali.

Infiammazione della punta della radice (il pus) è una malattia comune dei tessuti di sostegno dei denti e viene efficacemente curata in anestesia locale. Le cause che generalmente portano allo sviluppo di questa condizione sono carie, malattie della polpa, irritazione dai grandi otturazioni in composito, trauma , trattamento dentale inadeguato.

Le cisti infiammatorie del sistema orale vengono scoperte in base ai dati anamnestici, visite cliniche e analisi radiografiche. Anche loro vengono trattate con l’intervento chirurgico, di solito in anestesia locale.

Chirurgia preprotesica – un costoso intervento chirurgico sui tessuti molli e dell'osso volto a creare migliori condizioni per la produzione della protesi definitiva.

Le malattie parodontali sono patologie diffuse che spesso oltre alla perdita dei denti hanno un effetto negativo su tutto il corpo. Ci vuole del tempo per scoprire e educare il paziente quanto sia importante una corretta igiene orale. Questo è il primo passo nel trattamento di questa malattia. Il medico può applicare i metodi di ulteriore trattamento, quali::

  • rimozione della placca
  • curettage delle tasche parodontali
  • trattamento chirurgico della malattia parodontale
  • somministrazione sistemica di chemioterapici
L’immagine tredimensionale
della cisti nel mascellare inferiore